Trattamento Farmacologico
Marzo 12, 2014
Mostra tutto

Trattamento Dietistico e Medico Nutrizionale

Il   Trattamento   Dietetico   Nutrizionale   (TDN),   parte   integrante   di   un   trattamento interdisciplinare integrato dei Disturbi Alimentari (DA), viene impostato sulla base di una valutazione medico-nutrizionale che mira a definire lo stato di nutrizione e le eventuali complicanze   organiche   che   possono   accompagnare   sia   la   malnutrizione   per   difetto (sottopeso) sia la malnutrizione per eccesso (sovrappeso/obesità).

Il TDN ha varie finalità:
– recuperare il peso corporeo salutare, realizzando un adeguato rapporto massa
magra/massa grassa
– favorire un buono stato d’idratazione
– ripristinare il ciclo mestruale
– curare le complicanze organiche correlate alla malnutrizione
– ottimizzare  il  fabbisogno  dei  macronutrienti  (energetici  come  carboidrati   e grassi e np energetici ovvero plastici come le proteine) e micronutrienti (vitamine, sali minerali), oligoelementi (zinco, selenio, …), fibra
– prescrivere integratori e supplementi ad hoc per supportare le funzionalità
corporee deficitarie
– acquisire informazioni adeguate circa il peso corporeo, lo stato di nutrizione, il
metabolismo, gli alimenti, fame vera e fame emotiva, senso di sazietà, funzionalità
corporee, falsi miti, attività fisica.

Alla base del TDN, come in ogni atto terapeutico, è fondamentale che s’instauri una buona relazione curante-paziente, funzionale, adeguata.
Dopo una prima visita, si  stabiliscono i successivi  controlli,  che possono avere cadenza settimanale, quindicinale, mensile in base al quadro clinico.
Nella prima visita si raccolgono informazioni circa lo stato di salute e il disturbo alimentare (momento dell’esordio, storia ponderale, indicatori dello stato di nutrizione, …), si definisce lo stato di nutrizione che può essere rifinito al primo controllo in base agli accertamenti ematici e strumentali richiesti in prima vista.
Nei controlli successivi, si valuta lo stato di nutrizione, s’interviene sul menù prescritto, si prescrivono eventuali integratori laddove il menù sia carente. Questo può capitare spesso all’inizio di un TDN per la malnutrizione per difetto.

Si risponde alla richiesta d’informazioni dei pazienti per fornire strumenti adeguati utili al processo di cura.
I controlli si diraderanno progressivamente al migliorare del quadro clinico.
Si utilizzano canali comunicativi veloci come email, sms, WathsApp per supportare la cura e il cambiamento.

Tida Astrea
Tida Astrea
L’equipe TIDA è specializzata nella diagnosi e nella cura dei disturbi dell’alimentazione (Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa, Disturbo da Alimentazione Incontrollata ed altri disturbi dell’alimentazione), del sovrappeso e dell'obesità.