Cosa sono l’Obesità e il Sovrappeso?

L’obesità è una condizione medica caratterizzata da un eccessivo accumulo di grasso corporeo che può portare effetti negativi sulla salute con una conseguente riduzione dell’aspettativa di vita; rappresenta la principale causa di morte prevenibile in tutto il mondo, con l’aumento della prevalenza in adulti e bambini, ed è considerata uno dei più gravi problemi di salute pubblica del XXI secolo.

Il peso corporeo eccessivo è associato a diverse patologie, in particolare a malattie cardiovascolari, al diabete mellito di tipo 2, alla sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, ad alcuni tipi di cancro e alla osteoartrosi.

Attualmente vengono definite varie forme di sovrappeso, distinte in base alla sede corporea di accumulo del grasso.

Tra queste, l’obesità addominale o centrale, costituisce la forma più grave e maggiormente responsabile dello sviluppo delle pericolose disfunzioni endocrino-metaboliche, prima fra tutte la resistenza ad insulina.

E’ causata nella maggior parte dei casi da stili di vita scorretti: da una parte, un’alimentazione scorretta ipercalorica e dall’altra un ridotto dispendio energetico a causa di inattività fisica.

L’obesità è quindi una condizione ampiamente prevenibile.

L’indice di massa corporea IMC (body mass index BMI) è l’indice per definire le condizioni di sovrappeso-obesità più ampiamente utilizzato, anche se dà un’informazione incompleta (ad es. non dà informazioni sulla distribuzione del grasso nell’organismo e non distingue tra massa grassa e massa magra); l’IMC è il valore numerico che si ottiene dividendo il peso (espresso in Kg) per il quadrato dell’altezza (espressa in metri).

Trattamento del sovrappeso e dell’obesità

I programmi tradizionali dell’obesità si basano sulla “prescrizione” della dieta e dell’attività fisica e determinano raramente una modificazione dello stile di vita persistente, perchè il paziente non acquisisce le conoscenze necessarie per effettuare questo cambiamento. Il risultato è che nella maggior parte dei casi il paziente recupera l’intero peso perduto.

Il trattamento proposto ha l’obiettivo di aiutare il paziente a modificare in modo persistente lo stile di vita e a mantenere nel tempo il peso perduto. Con il trattamento il paziente impara a calcolare le calorie introdotte e consumate, a pianificare da solo il suo programma di dieta e di attività fisica; vengono inoltre insegnate le più moderne strategie psicologiche per affrontare gli ostacoli alla perdita e al mantenimento del peso..

Il trattamento è multidisciplinare ed è condotto da un’equipe composta da medici, dietisti, psicologi e fisioterapisti specializzati nel trattamento del sovrappeso e dell’obesità